Concorso Internazionale

Like the Glitch of a Ghost

Paula Albuquerque / Olanda, Portogallo / 2023 / 21′ / Tedesco | Sottotitoli in Italiano e Inglese

ANTEPRIMA ITALIANA


Nella sua ricerca presso l’archivio del Museo del Cinema Eye, Paula Albuquerque ha trovato un pezzo di propaganda religiosa/medica degli anni Cinquanta. Girato in Suriname, il metraggio originale doveva mostrare il ruolo di supporto che gli insediamenti olandesi avevano creato al fine di stabilire un regime di indebitamento e giustificare l’espropriazione territoriale e le dinamiche di potere biopolitico nelle ex colonie.
Like The Glitch of a Ghost è un falso doppio, che introduce un glitch, attualizza l’archivio attraverso un problema e conferma la sovranità vitale di coloro che erano rappresentati come subalterni. Infesterà l’archivio del Museo del Cinema Eye, come i fantasmi infestano le immagini che stiamo ancora imparando a percepire.

Produttore Paula Albuquerque
Glitch programming and design José Miguel Biscaya
Rotobrush Sophie Speklé

Paula Albuquerque
Paula Albuquerque è un’artista e studiosa portoghese che vive ad Amsterdam, le cui opere sono state esposte in mostre personali presso gallerie come Bradwolff Projects (2023, 2018, 2015); Looiersgracht 60 (2023); Nieuw Dakota (2020); l’ex Stedelijk Museum Bureau Amsterdam (2016), e in festival cinematografici come l’International Film Festival di Rotterdam (2016); e Sheffield DOC|Fest (2020). Ha pubblicato i libri Enter he Ghotst—Haunted Media Ecologies (solo exhibition project book, 2020) e The Webcam as an Emerging Cinematic Medium (Amsterdam University Press, 2018). Albuquerque presenta regolarmente le sue ricerche a conferenze, tra cui “Media in Transition” al MIT; NECSUS Conference; e Visible Evidence. Attualmente è affiliata alla Gerrit Rietveld Academie ad Amsterdam come ricercatrice senior.

5 maggio
16:30
Cinema Intrastevere
Sala 1

Replica 6 maggio
22:00
Cinema Intrastevere

Sala 1
share