Concorso Internazionale

Amor

Virginia Eleuteri Serpieri / Italia / 2023 / 101′ / Italiano | Sottotitoli in Inglese


«Quando vedo Roma vedo mia madre. È così da quando lei è morta».
Una sera d’estate di molti anni fa: la città è deserta, è in corso la finale dei mondiali di calcio. Una donna, Teresa, raggiunge il Tevere e si lascia andare alla sua corrente. Gli abissi la inghiottono e la figlia Virginia, nel buio della notte, attraversa Roma: vuole trovarla e salvarla. Virginia deve attraversare le profondità delle acque, della storia, dei miti, delle sciagure e dei bagliori vitali di una Roma senza tempo. Così può vedere di nuovo sua madre che emerge dall’oscurità del Tevere per volare verso Amor, “il pianeta della cura” circondato dall’acqua e dove le vie, le piazze, le fontane ricordano quelle di Roma e gli animali sono liberi di circolare.

Montaggio Beppe Leonetti, Virginia Eleuteri Serpieri
Camera Simone Rivoire
Musiche Martynas Bialobžeskis
Sound design e mix Vito Martinelli
Produzione  Stefilm, Era Film, Rai Cinema
Produttore Edoardo Fracchia, Elena Filippini, Stefano Tealdi, Rasa Miškinyè

Virginia Eleuteri Serpieri
È regista di film artistici di ricerca e documentari. Dopo il diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma in tecnica del suono e la laurea in Lettere all’Università degli Studi La Sapienza, si dedica all’arte delle immagini e dei suoni esplorando diversi linguaggi e supporti, dall’uso della pellicola super8, alla computer grafica. Realizza diversi cortometraggi e un mediometraggio documentario My sister is a painter (2014), dove indaga la memoria e la visione attraverso l’opera pittorica di sua sorella Lisa.
Amor è il suo primo lungometraggio, selezionato alla 80. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica La Biennale di Venezia e candidato a IDFA Award 2023 come Best First Feature.

31 maggio 15:30
Cinema Intrastevere Sala 1
Interviene l’autrice

Replica 1 giugno 20:30
Cinema Intrastevere Sala 3
share