Concorso Internazionale

We should all be futurists

Angela Norelli / Italia / 2023 / 11′ / Non parlato / Cartelli in Inglese | Sottotitoli in Italiano


Tra gli anni Dieci e Venti del Novecento, in un allusivo carteggio, Rosa confida all’amica Giorgina un segreto: l’uomo-macchina di cui parla Marinetti non è un futuro prossimo per gli uomini, come dicono i futuristi. È un presente per le donne, che Giorgina può ricevere per posta.

Montaggio Angela Norelli
Color Correction Vincenzo Marinese
Sound design e mix Alberto Moscone, Aman Falconi
Produzione Centro Sperimentale di Cinematografia
Graphic Design Alec Trenta

Angela Norelli
(Roma, 1996) è regista, sceneggiatrice e montatrice diplomata al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e laureata magistrale in Filosofia alla Sapienza con una tesi su Dziga Vertov. Nel 2021 realizza il film di foundfootage Ai bambini piace nascondersi, in concorso al XXXIX Torino film festival e presentato in numerosi festival nazionali e internazionali. Nello stesso anno monta Le variabili dipendenti di Lorenzo Tardella, presentato in anteprima mondiale alla Berlinale 2022 e vincitore del David di Donatello come miglior cortometraggio del 2023. È finalista della XXXVIII edizione del Premio Franco Solinas (tutt’ora in corso) per il soggetto del lungometraggio Roma, notte dei morti. Ha inoltre collaborato come ricercatrice d’archivio per Pietro Marcello ed è stata assistente al montaggio di Jacopo Quadri.

5 maggio
16:30
Cinema Intrastevere
Sala 1

Replica 6 maggio
22:00
Cinema Intrastevere

Sala 1
share